giovedì 6 dicembre 2012

FILETTO IN CROSTA CON FUNGHI





Io ho usato un filetto di maiale che ho tagliato a metà

Ingredienti
1 filetto di bue da 1,5 chili la parte più spessa
pepe nero da macinare
40 g di burro
500 g di funghi porcini surgelati
500 g di champignon
2 cucchiai di brandy
prezzemolo
2 confezione di pasta sfoglia
1 uovo

Accendere il forno a 220°.
Legare il filetto per dargli la forma regolare.
Sale e pepe.
In un tegame scaldare un po' di burro e mettere il filetto a rosolare a fuoco vivo e cuocere come un roastbeef.
Pulire e affettare i funghi e metterli a rosolare in una padella bagnarli col brandy e lasciarlo evaporare.
Togliere dal fuoco e aggiungere il prezzemolo e il pepe.
Lasciar freddare.
Aprire la pasta sfoglia a rettangolo, pareggiare i bordi, i ritagli serviranno per le decorazioni.
Distribuisci al centro della pasta i funghi e su questi appoggia il filetto con la parte più piatta verso l'alto.
A ogni angolo della pasta tagliare un quadratino e tenerlo da parte.
Spennellare i bordi della pasta con l'uovo sbattuto.
Ripiegare i bordi della pasta sul filetto premendo bene.
Appoggiare l'involto preparato su un pezzo di cara forno di dimensioni adeguate e leggermente unta, tenendo le giunzioni in basso.
Tagliare i ritagli di pasta delle striscioline sottili, spennellarle con l'uovo sbattuto e sistematele sulla superficie della pasta, creando un disegno gradevole.
Coprire con carte stagnola e mettere in gìfrigo per 1/2 ora, non si romperà la pasta in cottura.
Se sta di più deve stare mezzora fuori.
Accendere il forno a 220° spennellare la superficie con l'uovo sbattuto per lucidarla e fare due o tre buchi per il vapore.
Passare in forno per 20 minuti, lasciare riposare 10 e affettare.

Da Alice.tv

LE CIAMBELLE




Ingredienti
(dose x circa 20 ciambelline medie)

200 g farina"00"
60 g farina manitoba
1 uovo(30/35 gr circa)
30 g di zucchero
30 g di olio di semi (io uso di girasole)
140 g di latte bollente(x sciogliere i fiocchi disidratati di patate)
30 g di fiocchi disidratati di patate (potete usare anche una patata media,lessata e ridotta in purea aggiungendo poco latte.)
10 g di lievito fresco +1 cucchiaio di latte(x sciogliere il lievito)
un po’di liquore a piacere (rum o limoncello) circa un cucchiaino giusto per aromatizzare
1 pizzico di sale

Impastare in una ciotola capiente,unendo prima l'uovo,lo zucchero,poi l'olio e il pizzico di sale, quindi unire le farine, il lievito ed infine il liquore e il purè di patate.
Impastate molto bene fino ad ottenere un impasto bello liscio ed elastico,all'inizio potrebbe essere un po’ appiccicoso non vi preoccupate, aiutatevi con un poco di farina (ma non troppa circa 20 gr), poi io lascio lievitare x una 30 di minuti l'impasto coperto.
Dopo lo metto sulla spianatoia e lo stendo nello spessore di circa 1 dito, poi con un bicchiere lo ritaglio e con il tappo di una bottiglia d'acqua di plastica ricavo il foro centrale.
Lo lascio poi lievitare su due canovacci e le ricopro con un altro canovaccio e le lascio lievitare dentro il forno leggermente intiepidito (50°) per circa 1 ora e 30 oppure 2 ore,fin quando non saranno raddoppiate di volume.
Quindi le friggo in abbondante olio bollente.

Di Manu99

mercoledì 5 dicembre 2012

FLAN PARISIENNE




Di Pinella

1 litro di latte
250 di zucchero
5 uova intere
100 gr di amido di mais
250 gr di panna fresca
1 bacca di vaniglia

pasta sfoglia

Accendere il forno a 170°C.
Imburrare ed infarinare uno stampo di circa 26 cm di diametro.Io ho usato una fascia in metallo.
Rivestire con la pasta sfoglia e mettere di nuovo in frigo.
Far bollire 900 gr di latte con 125 gr di zucchero e la vaniglia.
Montare non eccessivamente le uova con i restanti 125 gr di zucchero.Aggiungere la maizena setacciata e quindi i 100 gr di latte freddo. Quindi, ultimare con il restante latte aggiunto lentamente e far cuocere a fuoco basso come una pasticciera. Far leggermente freddare e aggiungere la panna liquida fresca.Far scendere di temperatura ed eliminare la bacca di vaniglia.
Versare nello stampo all'interno dell'involucro di sfoglia e infornare per circa un'ora.

CROSTATA MORBIDA





Ho visto questa crostata nel forum di Coquinaria, mi è piaciuta molto e ho voluto riproporla e vi assicuro che ne vale veramente la pena.

Ingredienti:

200 gr di farina 00
200 gr di zucchero
200 gr di burro morbido
2 uova intere + 1 tuorlo (sbattuti)
scorza di limone grattugiata
1 cucchiaio di baking powder
1 pizzico di sale

Mescolare tutti gli ingredienti secchi e aggiungere la miscela di uova e infine il burro morbido. Ne risulta una crema densa.Versare in tortiera (24-26 cm) rivestita di carta forno; fare con il dorso di un cucchiaio qualche buco qua e là e versarci sopra un vasetto di marmellata a scelta (preferibilmente scura, molto indicata la prugna).Infornare a 180 gradi per ca. 35-40 min.

di MarinaB

martedì 4 dicembre 2012

FAGIANO IN UMIDO


Ingredienti

1 fagiano intero
1 carota
1 gambo di sedano
1 cipolla
1 bottiglia di vino rosso
battuto di aglio, rosmarino e salvia
olive nere
passata di pomodoro
olio- sale

Mettere il fagiano in una terrina con sedano, carota e cipolla tagliati a pezzettoni, unire il vino rossso e lasciare marinare tutta la notte.
In una casseruola mettere un po' di olio, il fagiano scolato, sale, il battuto di odori e i pezzi di verdura, rosolare e portare a cottura.
In una teglia mettere un goccio di olio, le olive tritate e le verdure (che ho cotto col fagiano) passate e cuocere per qualche minuto.
Unire poi la passata di pomodoro e far cuocere unendo ogni tanto un po' del vino rosso della marinatura. Dopo circa 20 minuti unire poi il fagiano tagliato a pezzi e lasciare cuocere ancora per farlo insaporire, circa 30 minuti.
Servire poi accompagnato dalla polenta.

MILLEFOGLIE AI FRUTTI DI BOSCO



Ingredienti:

2 dischi di pasta sfoglia
80 g di zucchero a velo

per la crema:
6 tuorli
500 g di latte
1 stecca di vaniglia
125 g di zucchero semolato
125 g di panna fresca montata
1 cucchiaio di maizena

per la farcia:
500 g di frutti di bosco misti


Scaldate il forno a 180°, spargete lo zucchero a velo sulla pasta sfoglia e infornate fino a che la pasta non si sarà caramellata.

Scaldate il latte con la stecca di vaniglia, intanto montate lo zucchero con i tuorli fino a renderli spumosi e unite la maizena.

Diluite con il latte caldo, riponete sul fuoco e portate a cottura continuando a mescolare con una frusta.

Fate raffreddare la crema e incorporate la panna con movimenti lenti dal basso verso l’alto.

Rompete la pasta sfoglia con le mani creando delle grosse briciole e deponetele su di un piatto intervallate con la crema e con frutti di bosco.

Spargete il tutto con zucchero a velo e servite

da Alice.tv

domenica 2 dicembre 2012

IL BIOVE




E' un tipo di pane molto veloce da preparare e può accompagnare l'intero menù.
La ricetta è delle sorelle Simili.

Ingredienti:

500 g farina 00
280 g di acqua, circa
20 g di lievito di birra
20 g di strutto
10 g di malto (un cucchiaino raso)
8 g di sale

Fare la fontana, amalgamare al centro tutti gli ingredienti, fino ad ottenere un impasto morbido, ma non appiccicoso.
Lavorare e battere l'impasto per 8/10 minuti, coprire e far lievitare per 20 minuti.
Dividere l'impasto in due e formare due palle, poi due filoni che spianerete con il matterello, in due rettangoli piuttosto sottili.
Arrotolarli per il lato lungo, poi adaqgiarli verticali davanti a voi e fare una lunga pastella sottile, larga 6 cm.
Arrotolare la pastella tenendo le dita sui lati per impedire che si formino le punte.
Mettere un pacco di farina sul tavolo, coprirlo con un lembo di un canovaccio molto infarinato, disporre su di esso il pezzo appena formato con la falda sotto e una estremità (la chiocciola) appoggiata al pacco sollevare il canovaccio e disporre il secondo pezzo punta contro punta, sollevare il canovaccio ed usare un altro pacco di farina per fermare i pezzi che verranno così a lievitarsi solo in orizzontale.
Coprire e lievitare per 30/40 minuti.
Sollevare delicatamente i pezzi, tagliarli a metà, tagliando la chiocciola con una spatola di plastica o di legno, metterli sulla teglia con il taglio verso l'alto e incidere con una lametta a circa 1 cm di profondità.
Infornare a 200-210° per 25-30 minuti.

CRESCENTINE FRITTE


CARSINTEINI FRETTI


Ingredienti

500 g farina
25 g lievito di birra
olio
latte
sale

Impastare la farina con il lievito di birra, un po' di olio, sale e tanto latte tiepido quanto ne occorre per ottenere un impasto piuttosto morbido.
Lasciare lievitare per circa un’ora.
Stendere quindi l’impasto dello spessore di circa ½ cm., ritagliatelo in rombi e friggeteli in abbondante olio o strutto bollente.
Le crescentine si mangiano calde, accompagnate da affettati, sott'olio/sott'aceti e formaggio squacquerone o in mancanza stracchino o anche formaggio duro tipo pecorino