sabato 25 febbraio 2017

ARROSTO DELLA DUCHESSA BERTA








Ho visto questa ricetta pubblicata su Facebook. Si  tratta di un arrosto della tradizione bolognese. Non si sa chi fosse questa Berta, ma  la ricetta risale al 1800! 
E' veramente buono.
Io ho usato le dosi indicate nella ricetta, ma essendo molto grande, una volta preparato ne ho cotto solo una metà e l'altra parte l'ho messa nel congelatore.


Ingredienti:

Lombo di maiale g 500
Prosciutto cotto g 150
Mortadella g 150
Ricotta g 400
Formaggio parmigiano grattugiato g 150
Burro g 100
Panna liquida g 250
Uova 4
Prosciutto crudo g 200 circa

Preparazione


Tritare il lombo crudo, il prosciutto cotto, la mortadella, unire i tuorli, il parmigiano, la ricotta e impastare bene.
Unire poi gli albumi montati.
Formare un polpettone con le mani bagnate ;avvolgerlo nel prosciutto crudo, mettere in una pirofila col burro e la panna.
Cuocere in forno a 120° per circa due ore, irrorando ogni tanto col sugo, ma nell'ultima mezz'ora alzare la temperatura a 190/200° per farlo colorare. 
E' buonissimo anche freddo, anzi di più.

venerdì 24 febbraio 2017

TORTA CON CREMA AL LIMONE




Questa torta è stata preparata alla trasmissione la prova del cuoco da una delle maestre di cucina, Natalia Cattelani che poi l'ha pubblicata nel proprio sito Tempo di cottura


Ingredienti:

Per la crema al limone:

200 g di acqua
30 g di burro
40 g di amido di mais (maizena)
2 limoni biologici (buccia e circa 100 g di succo)
200 g di zucchero semolato
2 uova

per la base:

300 g di farina 0
150 g di burro
100 g zucchero
un uovo intero e un tuorlo
un cucchiaino scarso di lievito per dolci

per decorare e servire a piacere

500 g di panna montata e un limone bio  

Tortiera apribile o con il fondo staccabile da 24 o 26cm  di diametro

Preparate la pasta: versate in una ciotola la farina, il burro e “ sabbiate” (incorporate il burro alla farina), unite lo zucchero, mescolate, aggiungete il lievito e le uova. Lavorate velocemente e ottenete un panetto, mettetelo in frigorifero a riposare.
Preparate la crema al limone: lavate bene i limoni, grattugiate la buccia e mettete da parte. Spremete e filtrare 100 g di succo.
In una pentola versate l’amido, il burro ,lo zucchero, la buccia di limone aggiungete l’acqua fredda un po’ alla volta e sciogliete bene le polveri.
Mettete sul fuoco, fate bollire un minuto mescolando con una frusta fino a quando non si sarà rassodato il composto.
Togliete dal fuoco, aggiungete il succo di limone, amalgamate bene e aggiungete per ultimo le due uova.
Riprendete la pasta dal riposo, stendetela e adagiatela sulla tortiera imburrata.
Versate la crema al limone, pareggiate bene.
Con la pasta rimanente ricavate delle foglie da una formina da biscotti a cuore (dividete a metà il cuore e segnate le venature delle foglie con il retro di un coltello)posizionate le foglie lungo il bordo sovrapponendole leggermente.
Spolverate con zucchero a velo.
Cuocete nel forno a 175 gradi in modalità statica nella parte bassa del forno per circa 45 facendo attenzione che non scurisca .
Servite fredda con panna montata e fette di limone

giovedì 12 gennaio 2017

PIZZA PARIGINA VELOCE CON PANCARRE'










 L'altra sera ho preparato questa pizza parigina vedendola nel sito Cucina facile con Elena, è piaciuta molto a tutti.

Ingredienti:




4 fette di pancarré per tramezzini (quello lungo senza bordo)
un rotolo di pasta sfoglia rettangolare
400 g di pelato
150 g di prosciutto cotto
150 g di mozzarella
olio extra vergine di oliva q.b.
pepe nero q.b.
sale q.b.
origano q.b.

La Pizza Parigina veloce è semplicissima e veloce da realizzare, come prima cosa preriscaldate il forno a 180 gradi. Foderate una teglia con della carta forno ed adagiatevi le fette di pancarré, facendo attenzione a metterle vicine tra loro senza lasciare spazi.
Mettete sopra il pancarré le fettine di prosciutto cotto, il pomodoro pelato, la mozzarella tagliata a pezzettini e condite il tutto con un po’ di sale, pepe nero, origano ed un filo di olio extra vergine di oliva.
Ultimate la pizza parigina veloce posizionando sopra il condimento la pasta sfoglia e sigillate per bene i bordi per evitare che in cottura il condimento fuoriesca.
Infornate la pizza parigina veloce e fatela cuocere per una ventina di minuti circa, la superficie dovrà risultare ben dorata. 
La pizza parigina veloce è buonissima sia calda che fredda.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...