mercoledì 1 ottobre 2014

GNOCCHI DI ZUCCA E FUNGHI PORCINI




Non sono molto amante della zucca, ma questo piatto mi è piaciuto davvero molto.
La dose della farina però l'ho dovuta aumentare (sono andata ad occhio), perchè l'impasto era sempe troppo molliccio. Non sono quindi riuscita a fare gli gnocchi come indicato, ma mettendo l'impasto nel sac a poche e tagliando i tocchetti direttamente nella pentola.
Ingredienti
Gr. 350 zucca
Gr. 350 patate a pasta bianca
Gr. 180 farina
Gr. 300 funghi porcini freschi
ml. 200 panna fresca
1 uovo
1 cucchiaino prezzemolo tritato


Lavate le patate e cuocetele a vapore. Eliminate la buccia quando sono ancora calde e passatele nello schiacciapatate.
Lavate la zucca e privatela dei semi e filamenti interni. Dividetela a tocchetti e distribuiteli sopra un foglio di carta di alluminio. Chiudete formando un cartoccio ed infornate a 200° per circa 20-25 minuti sino a quando la polpa sarà tenera.
Lasciatela intiepidire, eliminate la buccia e passate la polpa al passaverdura.
Unite alla zucca l'uovo intero, le patate e la farina. Salate e lavorate l'impasto in modo da ottenere con composto omogeneo.
Formate con l'impasto preparato tanti cilindri che taglierete a pezzettini.
Passate gli gnocchi sui rebbi di una forchetta in modo da formare la classica riga.
Pulite i funghi eliminando ogni traccia di terra e strofinateli con uno straccio pulito leggermente umido. Tagliateli a fettine e cuoceteli in una padella con un filo di olio extravergine di oliva per pochi muniti.
Aggiungete la panna fresca, salate e pepate e proseguite la cottura a fuoco lento per 5 minuti circa.
Portate a bollore una pentola con abbondante acqua salata e tuffate gli gnocchi pochi alla volta. Prelevateli con una schiumarola man mano che vengono a galla e versateli nel sugo di panna e funghi.
Mescolate delicatamente e profumate con il prezzemolo tritato.

Servite il piatto caldo.

Ho copiato la ricetta dal sito donna.it